Home Notizie dal mercato - Mostre I risultati delle aste di Koller del 29-30 giugno
Set 24
Lunedì

Benvenuti sul nuovo sito
INFORMATORE.COM
Il sito del mercato dell'antiquariato e dell'arte europeo
I calendari di oltre 1300 case d'asta, oltre 300 organizzatori, 1100 mercati internazionali
tutti i mercati specializzati e molto altro

Replicant2
prev next
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)Deutsch (DE-CH-AT)Español(Spanish Formal International)
Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

I risultati delle aste di Koller del 29-30 giugno
Martedì 10 Luglio 2018 13:47

Le aste di Koller del 29-30 giugno sono state contrassegnate da forti offerte per opere moderne e contemporanee, spesso vendute molto al di sopra delle aspettative.
Le aste di antiquariato si sono concluse con vendite totali di gran lunga superiori alle stime pre-vendita.


Le linee telefoniche e i terminali di offerta internet sono stati estremamente attivi durante le vendite di Modern & Contemporary di Koller il 29-30 giugno, guidati da un'opera fauvista di Kees van Dongen, "Rouge et Jaune (l'Égyptienne)" del 1910-11, venduto ad un collezionista privato europeo per 1,7 milioni di franchi.
Un altro dipinto di van Dongen della stessa collezione privata svizzera - compilato negli anni '20 e comprendente ulteriori opere di Gen Paul e Maurice de Vlaminck (lotto 3231, venduto a CHF 204 500) - "Portrait de femme" del 1913, realizzato
CHF 240 500.
La scultura è stata particolarmente ricercata nelle vendite di giugno: un "Busto di gioventù nascente" dell'artista tedesco Wilhelm Lehmbruck ha più che raddoppiato la sua stima pre-vendita vendendo a 324 500 franchi. Una rara ciotola di legno intagliata di Ernst Ludwig Kirchner, "Obstschale II ", tirato a 186 500 franchi, e una sorprendente scultura in metallo verniciato della serie" Early Form "di Tony Cragg," Red Square "del 2007, venduta per 144 500 franchi.
Le offerte dei collezionisti negli Stati Uniti, in Germania e in Asia per "Kiss # 14", una composizione di metallo compresso di John Chamberlain, sono state particolarmente feroci e alla fine ha cambiato le mani per oltre il doppio della sua stima, a CHF 526 500. Altre opere Pop Art ben riuscito nell'asta PostWar & Contemporary, come il lavoro di piccolo formato di Andy Warhol "Clockwork Panda Drummer", un polimero sintetico di piccolo formato e una serigrafia su tela stimata a CHF 80 000/140 000, che è stata venduta per un impressionante CHF 192 500 Tra le otto serigrafie a colori di Keith Haring nell'asta, non meno di cinque hanno raddoppiato le loro stime, e anche gli altri si sono avvicinati molto. "Crescere" dal 1988, ad esempio, è stato venduto a CHF 58 100 contro una stima di CHF 25 000/35000).



Kees van Dongen, "Rouge et Jaune (l'Égyptienne)" del 1910-11, venduto per 1,7 milioni di franchi

Una xilografia a colori molto grande dell'artista svizzero Franz Gertsch, "Dominique" del 1988, ha ottenuto 168 500 franchi. "Il Signore degli anelli I", un paesaggio fantastico di un altro artista svizzero, HR Giger - il creatore della creatura in "Alien" - più che raddoppiato la sua stima a 144 500 franchi. E le opere di Victor Vasarely continuano a godere di un risveglio, dato che "Kedzi-Domb", opera 1968/75 di una collezione privata svizzera, ha cambiato le mani per ben oltre la stima superiore a 198 franchi. 500.
Gli artisti tedeschi contemporanei hanno fatto una mostra particolarmente forte nell'asta PostWar, come un'opera senza titolo del 2005 dell'artista di Düsseldorf Karin Kneffel, che ha venduto più del doppio della sua stima a 106 100 franchi - uno dei più alti prezzi d'asta realizzati per un'opera da questo serie - e una composizione dell'artista berlinese Katherina Grosse, "1020S" del 2006, che ha ottenuto 58 000 franchi svizzeri contro una stima di 15 000/25 000 franchi, un risultato eccellente per un'opera di queste dimensioni dell'artista.

www.kollerauktionen.ch

 

Koller è la principale casa d'aste svizzera, con uffici a Monaco, Dusseldorf, Milano, Amburgo, Pechino e Mosca. Ogni anno Koller tiene più di sessanta aste, coprendo tutte le principali categorie di collezionismo nelle belle arti decorative, nella gioielleria, nell'arte asiatica e nel vino. Koller stabilisce regolarmente prezzi record e benefici da una vasta base di offerenti internazionali. Con il suo team di specialisti di grande esperienza e la sua appartenenza al gruppo internazionale "International Auctioneers", la casa d'aste a conduzione familiare combina i distinti vantaggi di una casa d'aste attiva a livello internazionale con l'affidabilità e l'efficienza svizzera.

KOLLER AUKTIONEN • HARDTURMSTRASSE 102 • 8031 Zürich • Tel.: +41 44 445 63 63 • Fax: +41 44 273 1966
www.kollerauktionen.chQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

L'Informatore on Tour

L'INFORMATORE sarà presente come di consueto
a Mercanteinfiera (Parma, september 29 -october 7)
All'ingresso della manifestazione
PAD.4 STAND C008

Dove siamo

NEWMAN

Via Monte Albano, 38
40135 Bologna ITALY
tel. +39 051 6145127
fax +39 051 0934695

P.I. 03492311208

Home Notizie dal mercato - Mostre I risultati delle aste di Koller del 29-30 giugno

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy.

I accept cookies from this site.