Home Notizie dal mercato - Mostre “Un Milione di giocattoli” 22 Settembre a Cremona
Aug 22
Thursday

Welcome on our new website
INFORMATORE.COM
The site about european art and antiques trade,
calendars about more than 1300 Auctions Houses, more than 300 organizers, 1100 international markets,
all specialized markets..and more!

Replicant2
prev next
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)Deutsch (DE-CH-AT)Español(Spanish Formal International)
Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

“Un Milione di giocattoli” 22 Settembre a Cremona
Friday, 12 July 2019 15:30
There are no translations available.

Domenica 22 Settembre a Cremona in fraz Cavatigozzi si terrà la 58 edizione di “Un Milione di giocattoli” mostra mercato del giocattolo d’epoca e da collezione.

La vivacità di questa manifestazione si è dimostrata varie volte ospitando esposizioni a tema, ottima integrazione con gli oltre 200 espositori che ad ogni edizione diventano sempre più numerosi.

In questa edizione, con la collaborazione del collezionista Andrea Rizzo, avremo la possibilità di vedere i gadget pubblicitari prodotti in Italia e nel mondo sino agli anni ’70. Agli inizi degli anni ’60 i creativi italiani ricoprivano un ruolo di primaria importanza nel panorama mondiale, la creatività italiana si espresse in tanti modi tra i quali l’ideazione e la produzione di oggetti commissionati dalle Ditte per promuovere i loro prodotti quelli che qualche anno dopo saranno chiamati gadget.

Tra le tante ditte che si dedicarono a questo settore, la Moplas di Milano fu sicuramente quella più attiva. Il materiale preferito era la plastica soffiata, un materiale infrangibile, facilmente lavorabile, di lunga durata.

Venne prodotto di tutto, dai portachiavi alle luci natalizie, tutto con lo stesso fine, promuovere i prodotti della la Ditta committente. La Locatelli, per il formaggino MIO, fece produrre dei gadget che rappresentavano Yoghi, Bubu, Braccobaldo e tanti altri dei quali aveva acquisito i diritti da Hanna e Barbera, con tre confezioni di formaggino MIO si poteva scegliere il “superbambolotto” preferito.

Altre ditte produssero vari tipi di omaggi, quello più diffuso probabilmente è Topo Gigio commissionato dalla Pavesi per promuovere i biscotti pavesini.

La mostra mercato e l’esposizione saranno aperte dalle ore 9,30 alle 16 orario continuato, ingresso gratuito come di consueto.

Per informazioni www.aigec.it o telefonando alla segreteria tel 349 86 69 571.

 

Scheda informativa

Denominazione

" Un Milione di Giocattoli "

58a Giornata del Giocattolo antico e da collezione

Mostra Mercato Nazionale della Bambola e del Giocattolo d'Epoca

Dove

Cremona, Frazione Cavatigozzi  presso la palestra Comunale

( Via G. Grassi, 8 - S.S. 234 direzione Pavia a circa 6 Km. dal centro storico)

Quando

Domenica 22 SETTEMBRE 2019

Orari

dalle ore 9,30 sino alle 16,00. Ingresso gratuito.

 

Partecipanti

Appuntamento semestrale per i collezionisti di giocattoli d'epoca e bambole.

Oltre 200 selezionati espositori italiani e stranieri daranno vita ad una delle manifestazioni più importanti del settore. Verranno presentati, dalle più prestigiose collezioni private, giocattoli originali dai primi del '900 sino agli anni '70 (automi, giocattoli in latta, bambole in biscuit, celluloide, vinile,  treni in varie scale, automodelli, soldatini, ecc.).

Evento collaterale:I GADGET PUBBLICITARI DEGLI ANNI 60 E 70” Agli inizi degli anni ’60 i creativi italiani ricoprivano un ruolo di primaria importanza nel panorama mondiale, la creatività italiana si espresse in tanti modi tra i quali l’ideazione e la produzione di oggetti commissionati dalle Ditte per promuovere i loro prodotti quelli che qualche anno dopo saranno chiamati gadget.

 

L'Informatore on Tour

 

 

Where We are

M.A.ANT. srl

Via Monte Albano, 38
40135 Bologna ITALY
tel. +39 051 6145127
fax +39 051 0934695

P.I. 01515110409

Home Notizie dal mercato - Mostre “Un Milione di giocattoli” 22 Settembre a Cremona

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy.

I accept cookies from this site.