Home Notizie dal mercato - Mostre VINTAGE IN VILLA è l'appuntamento di settembre con la moda Vintage a Piazzola sul Brenta (PD)
Jun 24
Monday

Welcome on our new website
INFORMATORE.COM
The site about european art and antiques trade,
calendars about more than 1300 Auctions Houses, more than 300 organizers, 1100 international markets,
all specialized markets..and more!

Replicant2
prev next
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)French (Fr)Deutsch (DE-CH-AT)Español(Spanish Formal International)
Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

VINTAGE IN VILLA è l'appuntamento di settembre con la moda Vintage a Piazzola sul Brenta (PD)
Trade News
Tuesday, 29 August 2023 17:48
There are no translations available.

VINTAGE IN VILLA LA MODA OLTRE IL TEMPO

Una formula di successo, uno scrigno di tesori della memoria che si riapre mostrando il suo contenuto in tutta la sua immutata bellezza. Questo è “Vintage in villa la moda oltre il tempo”, il racconto affascinante, coinvolgente, sorprendente dello stile che ha fatto epoca e che tuttora permea nel quotidiano ogni aspetto della nostra società: dall’arte alla moda, dal design al cinema sino alla tecnologia stessa. Una passione che contagia anche Piazzola sul Brenta, dove torna la rassegna fieristica specializzata organizzata da Romagna Fiere per due giornate ricche di appuntamenti, proposte ed eventi esclusivi.

Da sabato 16 a domenica 17 settembre, con ingresso ad orario continuato dalle 10 alle 20 e prolungamento serale per il sabato con chiusura alle 22.30 per l’area esterna dedicata agli spettacoli e ai food truck, Villa Contarini diventerà un racconto tangibile del “come eravamo” nel secolo scorso, innervandosi perfettamente nel contesto prestigioso che lo accoglie; il fascino senza tempo di una delle più prestigiose Ville patrizie che il Veneto custodisca, si sposa e si fonde perfettamente con quello dell’abbigliamento d’epoca, del modernariato e del design del ‘900 per l’evento esclusivo “Vintage in Villa, la moda oltre il tempo”.

Una narrazione emotiva attraverso prodotti d’alta qualità e destinati a durare, che con sé portano tuttora non solo le speranze dei loro tempi, ma anche la “filiera” successiva fatta dal modo in cui sono stati custoditi e poi riutilizzati e rivenduti. Tornando assolutamente attualissimi: senza età!

La kermesse si articola su più aree tematiche:

VINTAGE
L’area principale dedicata all'abbigliamento e agli accessori appartenuti al secolo scorso. Questi cimeli, definiti Vintage, sono oggetti di culto ancora attualissimi, che hanno segnato un’epoca e sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale, ricercato e vivace.

REMAKE

Vintage non è solo sinonimo di passato o malinconia del tempo che fu, ma un nuovo modo per guardare al futuro: le sartorie creative, piccole aziende artigiane e designer, mettono in vendita in quest'area le loro creazioni frutto di rielaborazione di materiali datati o dismessi, siano essi tessuti, lane, legno, carte da parati o pvc. Tutto può avere una nuova vita e creare nuove forme d'arte.

MODERNARIATO E COLLEZIONISMO

Area dedicata agli oggetti della memoria e alle curiosità del passato: piccoli antiquari e collezionisti espongono vinili, latte d'epoca, giocattoli antichi, profumi da collezione, radio, tv, fumetti, libri, per compiere un salto indietro nel tempo in un'atmosfera che sconfina spazi temporali.

AUTO D’EPOCA

Simbolo di libertà, di stile e personalità, di lunghi viaggi sulle strade e nel tempo, sono emblema assoluto del vintage e in fiera si potranno ammirare in tutto il loro fascino modelli che hanno fatto la storia, affascinando in tutto il mondo intere generazioni. Un percorso che traccia l’evoluzione stilistica e tecnologica di “marchi” che letteratura e cinema hanno reso immortali; autentiche “opere d’arte su ruote” dal dopoguerra ad oggi.

Il pubblico troverà anche un ricco programma di eventi collaterali nei giorni di rassegna.

L’ARTE DELL’ELEGANZA - R. ROBERTA DI CAMERINO

Nella sala dei balli del complesso museale di Villa Contarini, i visitatori saranno accolti da una mostra esclusiva dedicata all’Alta Moda. “L’Arte dell’Eleganza - R. Roberta di Camerino” è il titolo di una retrospettiva che nasce dalla paziente e accurata ricerca di “Mai Visto”, vintage store presente a Riccione dal 1991, in collaborazione con Sir Velvet e con il contributo di Maurizio Simonini e la sua collezione privata. Verranno proposti capi d’abbigliamento e accessori iconici dello stile di Roberta di Camerino, al secolo Giuliana Coen Camerino, la stilista veneziana che dagli anni ’50 conquistò la ribalta mondiale con le sue creazioni facendo innamorare regine e principesse come Grace Kelly. Premiata nel 1956 con l’Oscar della Moda, Roberta di Camerino firmò borse “senza tempo” che hanno fatto la storia del costume del XX secolo, come le celeberrime Bagonghi tanto amate dalla principessa Grace di Monaco.

Borse che fanno respirare i profumi dell’epoca nella quale vennero confezionate, ma che sono destinate a brillare per sempre rimanendo perennemente trendy. Proprio questi accessori indispensabili nello stile di ogni donna, saranno il fulcro della mostra: borse che coprono un arco temporale compreso tra i primi anni ‘50 e la seconda metà degli anni ‘70, accompagnate dall’esposizione di foulard, coordinati, tailleur, abiti da giorno prevalentemente degli anni ’60 e tante rarità tra le quali un bollitore degli anni ‘70 griffato Roberta di Camerino e un prezioso porta cucito in velluto. Roberta di Camerino si è distinta per avere operato, negli anni ‘50, una vera e propria rivoluzione: la celebre “rivoluzione del colore”. Giuliana sposata Camerino, ma in arte Roberta in ricordo della canzone del film “Smoke get in your eyes” che le aveva suscitato grandi emozioni, attraverso geniali invenzioni quali l’utilizzo di velluti e gli accostamenti cromatici del tutto insoliti, stravaganti e divertenti per le borse femminili, portò una ventata di novità e di freschezza nel mondo della moda.

Uno stile che dagli anni ‘60 iniziò a interessare anche altri accessori dell’abbigliamento femminile, foulards, ombrelli, valigie per trovare infine un altro campo di sperimentazione nell’abito da giorno e da sera, per il quale Giuliana inventò il “trompe-l’oeil”, in cui i revers, i bottoni, le pieghe, le cinture non sono reali ma semplicemente stampate sul jersey. Fu lei stessa, nel 1973, a raccontare la sua idea rivoluzionaria: “I tempi erano cambiati, non c’erano più le pazienti fantesche ad abbottonare file di gancetti sul dietro. Il mio vestito sarebbe bastato infilarlo, come una lunga maglia, ci avrei disegnato sopra tutto quanto, persino l’asola slacciata sulla manica, come usano gli uomini più raffinati”.

All’inizio degli anni ’70, nel magazzino Sessanta del Portonuovo, nello stabilimento della “Mearo” (anagramma di “amore”, che darà il nome anche alla boutique ”R” di Piazza della Borsa) iniziò poi il confezionamento di abiti ”di Camerino” destinati alla produzione industriale e all’esportazione in tutto il mondo.  E proprio lì, grazie alla maestria di un modellista triestino, Amedeo Martinolli, la ”signora Giuliana”, come voleva essere chiamata dai suoi dipendenti, riuscì a far realizzare l’abito ”senza pinces”, lo chemisier perfetto che assecondava le forme femminili, seno e fianchi, solo grazie alla tecnica del cartamodello. Un’altra rivoluzione, come lo era stata quella del trompe l’oeil. A Vintage in Villa si potranno ammirare abiti come tele e borse originali per tinte, assemblaggi e forme, contenitori pieni di personalità, a cominciare dal nome di ciascun modello (Bagonghi, certo, ma anche Oklahoma, Marmittone, Aspide, Hyde Park, Brigitte, la preferita da Camilla Cederna). Borse firmate ‘’R” che per le donne che le possiedono non sono più accessori, anonimi e standardizzati, ma pezzi unici, che calamitano l’attenzione per la loro raffinatezza e originalità, capaci di essere ancora oggi, le vere “primedonne”.

UN FINE SETTIMANA DI GRANDE MUSICA

Ospiti d’eccezione, Dj set esclusivi e musica dal vivo, per un folle week end tutto da vivere immersi nel clima dei locali di Nashville. E’ il ricchissimo programma di intrattenimento musicale, le giornate di sabato e domenica i visitatori verranno coccolati dal sottofondo musicale di Axel Woodpecker Vinyl Dj Set, esperto e devoto nel campo del Rock ‘n’ Roll, dagli anni ’40 ai ’60 spazia generi come Rhythm’n Blues, Swing, Rockabilly, Doo Wop, deliziando locali e clienti e migliaia di ballerini con tutte le sfumature possibili nella grande famiglia del Rock ’n’ Roll e Swing. Ha lavorato presso Nasty Boys saloon di Treviso, Vinile di Vicenza, Teatro Verdi di Cesena, nella grande catena degli America Graffiti di Padova, Ferrara e Treviso e molti, ma veramente molti altri locali. Tutt’ora è resident come Dj Icona ogni mercoledì all’Home Rock Bar di Treviso, Baccanale di Battaglia Terme e organizzatore di molti eventi Swing e RocK’n’Roll.

Sabato alle ore 16.30 e alle ore 19.00 lo speciale show di Sam Paglia Hammond Trio, un’esibizione che saprà coinvolgere e affascinare. Sam Paglia nasce a Cesenatico nel Luglio del 1971. Dello stesso anno è il suo organo Hammond C3 acquistato negli anni ‘90 a Londra, l’ingombrante strumento che lo ha reso un punto di riferimento per gli amanti di soul jazz.  Comincia coi primi dischi alla fine degli anni ‘90, “B-Movie Heroes” e “Nightclubtropez”e la Irma Records lo fa conoscere ovunque inserendolo tra i suoi artisti “Lounge”, genere tornato in voga e caratterizzato da sonorità easy listening con la complicità della riscoperta di un mondo vintage fatto di abbigliamento, design, dischi in vinile e vecchi strumenti ormai desueti come, appunto, il massiccio organo Hammond. I due dischi vendono migliaia di copie raggiungendo con successo il mercato giapponese, quello brasiliano e statunitense. Serie televisive come The Sex & The City e spot pubblicitari utilizzano le sue musiche a piene mani, soprattutto in Francia e negli Stati Uniti, spingendo Sam Paglia a collaborare per oltre 11 anni con Flipper Music, la più importante società editrice italiana specializzata in musiche per sonorizzazioni, cinema e fiction. Il suono di Sam è unico: un misto di jazz, bossanova, funk e temi presi in prestito dal cinema di genere a lui caro: i fumosi B-movie all’italiana.

Folgorato dal sound dell’organo di Piero Piccioni e Piero Umiliani, dal soul di Quincy Jones, dalle orchestre di Gianni Ferrio e dalla maestria funambolica di Jimmy Smith, inizia a servire la sua “insalata musicale” con quel pizzico di follia che lo distinguerà da altri organisti della penisola più fedeli alla tradizione jazzistica. Sam è l’organo Hammond italiano più originale e riconoscibile anche a detta dei suoi affezionati ascoltatori oltreoceano. Nel corso degli anni si susseguono diverse formazioni ma quella più congeniale e fruttuosa è quella del trio, fino al punto da diventare parte del nome del gruppo. Dopo 11 dischi, l’ultimo del 2018 è “Canzoni a tradimento”, oltre un migliaio di date tra Italia ed estero Sam Paglia si presenta con un trio rinnovato. Con lui a dividere il palco ci sono Michele Laia alla batteria e Peppe Conte alla chitarra, entrambi jazzisti molto preparati e dallo stile versatile.

Nella giornata conclusiva di domenica andrà in scena sul palco di Vintage in Villa, l’esilerante show di Sylvia Sands & her band, in due spettacoli alle ore 11.30 e alle ore 17.30. Sylvia Sands è sulla scena rockabilly come artista dal 2008, durante questi anni ha avuto l’opportunità di esibirsi con varie formazioni in alcuni importanti festival europei ed italiani quali “Good Rockin’ Tonight” (Francia), “Pick Up Drive” (Ungheria), “Royal Rockers Club” (Svizzera), “Elvis Days” (Italia), “Sexto Vintage” (Italia). Lo stile di Sylvia si ispira principalmente alle artiste degli anni ’50 come Wanda Jackson, Janis Martin, Patsy Cline, Barbara Pittmann, fino ad arrivare alle interpretazioni più moderne di Kim Lenz, Ruby Ann e Little Rachel.

Dal gennaio 2023, Sylvia collabora con tre musicisti di provata esperienza presenti da lungo tempo nella scena rockabilly italiana: Luca Balboni (Rockin’ Eddie) alla chitarra, Luca Menegozzo al contrabbasso e Renato Ardizzoni alla batteria. Il repertorio proposto ha un sound autentico in perfetto stile rock’n’roll/rockabilly, nel quale si alternano cover di artisti dell’epoca con brani originali scritti dalla stessa Sylvia ed usciti recentemente nel suo primo album “Evil love” prodotto dall’etichetta tedesca Rebel Records.

MISS FASHION & CARS 2023

Dalle ore 20.00 alle 21.30 di sabato 16 settembre si terrà la 9°edizione del contest MISS FASHION & CARS 2023, concorso di bellezza ideato da Paolo Trevisan, che accende i riflettori sul binomio “donne e motori”, un legame stretto, intramontabile, che fonda le sue radici negli arbori del motorismo. Le modelle faranno il loro ingresso trionfale a Villa Contarini su alcune Lamborghini e su altre supercar iconiche, come Ferrari, Alfa Romeo, Lancia, Porsche, Mercedes, Jaguar, Aston Martin, MG, Morgan, Bentley, Rolls Royce e Cadillac. Le partecipanti sfileranno prima in abito da sera e successivamente in costume e una giuria di esperti del settore decreterà la nuova Miss Fashion & Cars!

PARK LOUNGE BAR & FOOD TRUCK

Nella splendida cornice del maestoso parco di Villa Contarini, allestito in occasione di Vintage in Villa la moda oltre il tempo, con divanetti, tavoli, sedie, ombrelloni e arredi vintage forniti dalla Zest Design, una rosa di selezionati food truck delizieranno il palato dei visitatori proponendo le proprie specialità culinarie, il tutto accompagnato da un ricco programma musicale, che spazia dai Vinyl Dj Set ai concerti live, per un fine settimana vintage tra moda, design, musica e sapori.

INFO, ORARI E PREZZI

www.fieravintage.it

Orari al pubblico: sabato 16 settembre dalle 10.00 alle 20.00 e prolungamento serale con chiusura alle 22.30 per l’area esterna ristorazione e show e domenica 17 settembre dalle 10.00 alle 20.00

Ingresso: Riduzione scaricabile da fieravintage.it € 6,00 – Intero € 8,00 – Gratis fino a 12 anni.

LOCATION

Villa Contarini Fondazione Ghirardi, Via Luigi Camerini, 1 - Piazzola sul Brenta (PD)

 

L'Informatore on Tour

L'informatore News sarà presente a Mercanteinfiera
dal 2 al 10 marzo 2024

 

 

 

Where We are

NEWMAN

Via Monte Albano, 38
40135 Bologna ITALY
tel. +39 051 6145127
fax +39 051 0934695

P.I. 03492311208

Home Notizie dal mercato - Mostre VINTAGE IN VILLA è l'appuntamento di settembre con la moda Vintage a Piazzola sul Brenta (PD)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla privacy.

I accept cookies from this site.